• jquery slideshow
1 2 3


ULTIME    N O T I Z I E

Ercolano: "La città del respiro"

Ennesimo progetto organizzato dalla Cooperativa MediCoop VESEVO, in collaborazione con il Comune di Ercolano e l'ASL Napoli 3 Sud.
A partire dal primo sabato di ottobre e per tutto il mese, dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00, tutti i cittadini-pazienti del Comune di Ercolano, affetti o con sospetto di patologia dell'apparato respiratorio, potranno effettuare gratuitamente un esame spirometrico, presso l'ambulatorio "Officine della Pace" sito in via Aldo Moro ad Ercolano, purché in possesso di ...

Comunicato della Segreteria FIMMG Napoli

La Segreteria Provinciale della FIMMG Napoli, sottolinea le criticità in essere per l'invio alla piattaforma regionale dei dati di esito LAP della gestione integrata del diabete mellito; invita, pertanto, i propri iscritti a temporeggiare all'invio dei dati stessi, fintanto che non saranno ancora terminate la fasi di test.
Si ribadisce che ci sono ancora discordanze tra i dati in possesso ai MMG e quelli elaborati dalla piattaforma regionale, pertanto è preferibile attendere nuove comunicazioni in merito.

Ercolano, la città del respiro

Sabato 17 settembre alle ore 10.00, ad Ercolano, presso le Scuderie di Villa Favorita, al Corso Resina 332 si terrà la presentazione del progetto "La Città del Respiro" realizzato dal Comune di Ercolano in collaborazione con l'Asl Napoli 3 Sud e la MediCoop VESEVO. L'iniziativa è finalizzata alla prevenzione delle malattie respiratorie.

Ticket sanitari, più assistenza con i nuovi LEA

Dalla procreazione assistita alla celiachia, dai vaccini alle protesi: sono numerose le nuove prestazioni sanitarie che saranno garantite ai cittadini, grazie al decreto Lea, sui livelli essenziali di assistenza sanitaria.
Si tratta di una notevole marcia indietro da parte del Governo, che in un primo momento, col decreto Appropriatezza ...

Pillole Fiscali del prof. Cirillo: nuova notifica Cartella Esattoriale

La Società Equitalia S.p.A. ha predisposto ai sensi del D.Lgs n. 159/2015 che le Cartelle Esattoriali saranno notificate a mezzo PEC; nel contempo l’Amministratore Delegato dott. E. M. Ruffini ci partecipa, che dopo la pausa estiva, dovranno essere recapitate in Campania ben 39.780 Cartelle Esattoriali.

Pretendere dal medico un certificato per finta malattia è violenza a pubblico ufficiale: paziente condannato a 6 mesi di reclusione

Costringere il medico di famiglia a rilasciare un certificato attestante una malattia inesistente è reato di violenza o minaccia a pubblico ufficiale: è sufficiente una qualsiasi coazione morale o minaccia indiretta, purché idonea a coartare la libertà di azione del medico.
Lo ha stabilito la Sezione Penale del Tribunale di Trento, con la sentenza 346 del 3-5-2016.
Nello specifico il medico riteneva non diagnosticabili più di cinque giorni di malattia, mentre la paziente insisteva per ottenerne almeno 15, riuscendo nel suo intento grazie all'intervento minaccioso del compagno nei confronti del sanitario.

Pillole Fiscali del prof. Cirillo: niente IRAP per il medico convenzionato SSN

Ulteriore sentenza e precisamente la n. 17342/2016 del 24/08/2016 che condanna l’Agenzia delle Entrate dando ragione ad un Medico Convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale attraverso la Regione Puglia per quanto afferisce “all’Imposta Irap”.

AIFA: Determina n. 998 del 20 luglio 2016

L'AIFA con propria determina ha incluso in via sperimentale le eparine a basso peso molecolare (EBPM) nell’elenco dei medicinali erogabili a totale carico del S.S.N. per la profilassi del tromboembolismo in gravidanza e puerperio per le pazienti a rischio, nel rispetto delle condizioni per esso indicate nell'allegato 1, che è parte integrante della stessa determina.
Il piano terapeutico potrà essere fino a 41 settimane circa (dalla 5^ settimana di gestazione alla 6^ di puerperio).

Decreto 66: incentivazione dei farmaci a brevetto scaduto

Puntuale, come ogni estate, ennesimo decreto estivo dalla Regione Campania che, con il decreto 66 ha come oggetto le misure di incentivazione dei farmaci a brevetto scaduto ed il monitoraggio delle prescrizioni attraverso la piattaforma Sanarp.
Difatti, riscontrate le sensibili differenze tra la spesa pro capite delle singole Asl, si decreta di migliorare l’appropriatezza prescrittiva e razionalizzare la spesa farmaceutica convenzionata assegnando ai Direttori Generali delle Asl l’obiettivo di ridurre del 50% tali differenze entro il 31 dicembre 2016.
Un solo dubbio, è previsto per ferragosto il Decreto che sancirà di curare i pazienti con i riti Vudù ?

Decreto 71: limitazione nella prescrizione di Tomografie assiali

Ulteriore limitazione prescrittiva dalla Regione Campania: alcune prestazioni di Tomografia assiale non potranno più essere prescritte in concomitanza o nell'arco di 7 giorni, antecedenti o successivi, ad una PET (Tomografia Globale Corporea) (Tomoscintigrafia Cerebrale - Studio qualitativo e/o quantitativo).
Qualora detto accertamento fosse da ritenersi indispensabile prima dei tempi previsti, dovrà essere appositamente motivato dal prescrittore con riferimenti clinici alla letteratura scientifica.