ARCHIVIO NOTIZIE   APRILE 2016

Decreto Lorenzin: PASSO INDIETRO !!!      

"Fresca fresca" di giornata la circolare che di fatto sancisce il preannunciato "dietro-front" del Decreto Lorenzin. Definitivamente chiarito che non sono applicabili le sanzioni per i medici prescrittori inottemperanti al suddetto Decreto Legge, e cosa fondamentale per i medici della Campania, FINALMENTE gli Specialisti dovranno essere dotati di proprio ricettario SSN ed attenersi anch'essi alle disposizioni e limitazioni prescrittive vigenti, da sempre appannaggio della sola Medicina Generale.

Elezioni degli Uffici di Coordinamento delle Attività Distrettuali (UCAD)      

Sabato 30 aprile, dalle ore 8.00 alle 14.00, tutti i medici di Medicina Generale della Campania sono chiamati al voto per eleggere i due Componenti Effettivi ed i due Componenti Supplenti dell'UCAD (Ufficio di Coordinamento Attività Distrettuale), così come previsto dall'art. 25 comma 4 dell'ACN di Medicina Generale e dell'art. 8 comma 5 dell'AIR Campano.
Tutti i medici di Medicina Generale sono eleggibili e le candidature dovranno essere presentate al proprio Distretto di appartenenza non oltre sette giorni prima della data delle elezioni.

Comunicazioni riservate ai Soci      

Nell'Area Riservata ai Soci della MediCoop VESEVO comunicazioni urgenti

La sindrome da immobilizzazione: il ruolo del medico di Assistenza Primaria      

Il riposo a letto è il primo rimedio che il medico generalmente prescrive per molte patologie acute ed è anche quello che tutti noi (o quasi) vorremmo ci fosse prescritto allorquando "malati". Purtroppo lo "stare a letto" senza reali indicazioni, in molte patologie invalidanti croniche (tipo l'ictus e le vasculopatie cerebrali in generale) rappresenta una delle concessioni che non devono essere fatte al paziente, che anzi deve essere invitato, anche se contrario, a lasciarsi mobilizzare o mobilizzarsi autonomamente, rimanendo fuori dal letto più ore possibili durante il giorno.
Di questa "sindrome da immobilizzazione" si parlerà nel corso di un ECM, sabato 16 aprile, nella sede della MediCoop VESEVO.

Medicina convenzionata: approvato l'Atto di indirizzo che prevede l'assistenza H16 in rete per i MMG e H12 per i PLS      

Il Comitato di Settore per il Comparto Regioni-Sanità ha approvato il nuovo Atto di indirizzo per il rinnovo delle convenzioni dei medici di Medicina Generale, che prevedrà un ruolo unico MMG e Continuità Assistenziale.
La principale novità di questa rivoluzione all'orizzonte è l'H16, ovvero l'apertura degli ambulatori medici dalle ore 8 alle 24, sette giorni su sette, mentre la fascia notturna sarà coperta dal 118.
A nostro avviso, però, in controtendenza da ciò che prevedono i principali mass media, i tempi attuativi saranno piuttosto lunghi.

ASL Napoli 3 Sud "informa": pubblicato il verbale dell'ultimo Comitato ex art. 23 MMG      

Ufficializzato e pubblicato il verbale della riunione del Comitato ex art. 23 MMG tenutasi il 25-03-2016 presso la Direzione Generale dell'ASL Napoli 3 Sud che definisce le date di liquidazione dei LAP 2015 e che chiarisce le criticità di ordine fiscale relative alla compilazione del CUD sulle ritenute ENPAM.

Comunicato della Regione Campania sul "Decreto Lorenzin"      

La Regione Campania con apposita nota esplicativa, che va ad integrarsi al comunicato ministeriale sul Decreto Lorenzin, sottolinea la fase sperimentale di applicazione del cosiddetto "Decreto Lorenzin" sulle 203 prestazioni specialistiche e soprattutto ribadisce che non sono previste sanzioni amministrative per i medici prescrittori.
Tuttavia, anticipiamo che sono in fase di costituzione le Commissioni Regionali ed Aziendali di appropriatezza prescrittiva, pertanto è indispensabile il rispetto delle indicazioni nazionali e regionali sull'applicazione del Decreto.

La Legge 38 del 2010 e l'approccio al paziente con dolore cronico      

Una grande opportunità per poter realizzare un progetto di integrazione tra il Territorio e l'Ospedale, attraverso un Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale è il "live motive" che contraddistinguerà l'evento formativo organizzato dalla Cooperativa vesuviana dal titolo: "La Legge 38 del 2010 e l'approccio al paziente con dolore cronico"

Ritirato dal mercato per la possibile insorgenza di gravi reazioni allergiche il Locabiotal      

Il CMDh1 ha approvato all'unanimità la revoca nell'UE delle autorizzazioni all'immissione in commercio degli spray a base di fusafungina (in Italia Locabiotal). Questo a seguito di una rivalutazione da parte del Comitato di Valutazione dei Rischi per la Farmacovigilanza dell'EMA (PRAC), che ha concluso che i benefici di fusafungina non ne superano i rischi, in particolare il rischio di gravi reazioni allergiche.

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie.