Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
Cerca nel sito
 
Meteo a Napoli
 
MediCoop VESEVO è su
 
Il Punto ....  
l'editoriale del Direttore
   
Il tuo indirizzo IP è 54.196.2.131
 
  Le ragioni dello sciopero Utenti online : 844

Premesso che

- il MMG è un libero professionista convenzionato con il SSN;
- lo stesso contribuisce al sistema previdenziale (obbligatorio) in un ente esclusivamente privato : l'ENPAM;
- lo stesso ente si basa su un patto generazionale tra i medici in attività che versano e i medici iscritti al fondo pensione;
- attualmente sono più i MMG che versano rispetto a quelli che ricevono la pensione;
- che nei prossimi anni (2015-2025) si invertirà tale condizione;
- che l'ente previdenziale ha utilizzato il versamento in eccesso per costruire un fondo(patrimonio) al fine di sostenere il prossimo turnover generazionale;
- che tale patrimonio ha la funzione di ricapitalizzare una parte dei versamenti dei MMG, valorizzando maggiormente le prestazioni pensionistiche;
- le nostre pensioni sono state sempre di tipo retributivo reddituale (una sorta di contributivo misto);
- che per ogni 1000 euro versate 90 euro sono destinate alla pensione a fronte di 54 euro dell'INPS;

a seguito della L 22.12.2011 n°214 art 24 comma 2 e 24

- non sarà più possibile utilizzare il patrimonio per far fronte ai periodi di maggiore pensionamento;
- sarà necessario aumentare di oltre 10 punti percentuali il versamento ENPAM passando dall'attuale 16,5% al 33% nei prossimi anni;
- tutto ciò avverrà solo a carico dei MMG , considerando tra l'altro il blocco contrattuale dei prossimi anni per ora al 2014;
- il calcolo della pensione andrà fatto con un "contributivo puro", incidendo sul valore delle pensioni in una riduzione del 30%;
- l'ENPAM dovrà imporre un nuovo regolamento ai Medici costretti a maggiori versamenti con rendimenti minori;
- la legge citata non specifica affatto che esistono diritti acquisiti, per cui il calcolo della pensione potrà tener conto dell'attuale modalità ed esigenza su tutto il patrimonio versato dal singolo MMG;
- verrà condizionata la tenuta del nostro ente previdenziale, pur essendo un ente in attivo economico

è necessario oltre che dignitoso

- tutelare i nostri risparmi versati in tanti anni di professione
- iniziare una azione di protesta (nei limiti delle norme che regolano lo sciopero) coesa e continuativa almeno fino al 30.06.2012 (data entro il quale gli enti previdenziali devono garantire la liquidità per 50 anni), al fine di ottenere interpretazioni chiare sul dispositivo normativo predetto;

NON è PENSABILE CHE ... IL MMG non reagisca,

- rispetto a provvedimenti iniqui che "mettono le mani in tasca" a professionisti che oltre a garantire a prestazioni sociali, le cure primarie, essenziali per i cittadini, sono i più responsabili del SSN;
- considerando l'enorme imposizione fiscale cui è sottoposto, tenendo anche conto del fatto che i versamenti all'ente, già tassati alla fonte, vengono ulteriormente tassati con imposte "ingiustificate" dall'Ente allo stato.(doppia tassazione)
- rispetto al fatto di vedersi "tagliata" la prestazione pensionistica del 30%;
- dovendo sostenere (da solo ed in assenza di contratti collettivi) nei prossimi anni un enorme sforzo economico al fine di giungere al versamento del 33% dall'attuale 16.5%;
- considerando che tali enormi aumenti previdenziali, non determineranno aumento del valore delle pensioni (mantenendo il rendimento attuale);

E infine ... RIDICOLO addurre motivazioni

- economiche per il pericolo di vedersi sottratta la giornata di sciopero;
- che tale giornata si riduce in una quota forfettaria della sola quota capitaria visto che il MMG assicura parte delle prestazioni;
- che il MMG per le ragioni così importanti; non può anteporre poche decine di euro a fronte di decine di migliaia di euro l'anno perdute per sempre;
- che il MMG prossimo o vicino alla pensione , deve comunque percepire che tali provvedimenti riguardano anche i Medici già pensionati (in quanto parte dello stesso fondo previdenziale);

 
 


Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011