Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
Cerca nel sito
 

Le rubriche

Prevenzione cardiovascolare
 
Angolo della dietetica
 
Meteo a Napoli
 
  @ITIM 2013 - 13° Congresso Nazionale Utenti online : 187

Nella splendida cornice dell'hotel Continental di Ischia Porto, dal 13 al 15 giugno si é tenuto il 13° Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Telemedicina ed Informatica Medica (@ITIM).

Esperti di e-Health Tecnology provenienti da tutta Italia, in rappresentanza di Ministero della Salute, Agenas Nazionale e Regionale, Università degli Studi di Milano, Roma, Napoli, Politecnico Marche, primarie Aziende di telematica (IBM, Telecom, Engineering Ingegneria Informatica), con il patrocinio di Ministero della Salute, Agenzia per l'Italia Digitale, Regione Campania, Ordine dei Medici-Chirurghi ed Odontoiatri di Napoli, hanno discusso di Fascicolo Sanitario Elettronico, banche dati, nuove tecnologie, esperienze delle industrie, sistemi informativi ospedalieri e sanitari, telemedicina, cloud computing, e smart aging in sanitá.

La Medicina Generale Campana é stata presente con le esauastive relazioni del Vice-Presidente Dell'Ordine dei Medici-Chirurghi di Napoli, dott. Vincenzo Schiavo, del Presidente del Consorzio Nazionale delle Cooperative Mediche (CNCM), dott. Domenico Fatigati, del Presidente della Simg Campania, dott. Giovanni Arpino e del dott. Francesco Paolo De Liguoro, nella duplice veste di Direttore della Testata Giornalistica medicidiercolano.it e Presidente della MediCoop VESEVO.

Numerosi docenti universitari presenti al parterre tra i quali il consulente della MediCoop VESEVO, prof. Francesco Paolo Cirillo, nella veste di Presidente del Collegio dei Revisori dei conti della Società e-Healt Net.

La presenza dei massimi rappresentanti dell'associazionismo cooperativo della regione Campania e della Società Italiana della Medicina Generale, ha consentito di aprire una proficua interlocuzione con i più autorevoli esponenti dell'industria del settore e con le numerose personalità del panorama della sanità presenti, come i funzionari dell'Istituto Superiore della Sanità, dell'AGENAS, del Ministero della Salute e del CNR.

E' risultato dalla sequenza degli interventi, che la Medicina Generale costituisce allo stato il settore che utilizza i più sofisticati sistemi informatici, telematici e di raccolta dati.

Particolare interesse ha suscitato la notizia che il CNCM (Consorzio Nazionale delle Cooperative Mediche) è riuscito a convogliare le ragguardevoli risorse di e-tecnology all'interno di percorsi finalizzati non solo alla formazione continua dei propri associati, ma soprattutto, alla creazione di un potente strumento di valutazione della qualità delle prestazioni sanitarie nell'area dell'assistenza primaria, quale prima fase per la creazione di un sistema di evidenze basate sulla pratica.

Inoltre, le direttrici ulteriori del convegno hanno raggiunto un punto di convergenza nella necessità di una più stretta e produttiva sinergia tra i produttori di healt tecnology ed i settori più sviluppati sia della Medicina Generale che degli altri compartimenti della sanità.

Tutto ciò, anche in considerazione del fatto che nella discussione è emerso, in modo incontrovertibile, che a differenza del compartimento della Medicina Generale, sia nel compartimento di secondo livello della Medicina Territoriale, quale ad esempio la specialistica ambulatoriale, o nel comparto ospedaliero, nonostante le dotazioni di infrastrutture spesso tecnologicamente sofisticate se non a dirittura avveniristiche, sussistono delle distorsioni a livello di Direzioni distrettuali e/o ospedaliere, che impediscono di fatto, ai rispettivi operatori sanitari, anche la semplice refertazione elettronica, come accade di sovente nel comparto specialistico, o il rilascio del certificato di malattia online, che avviene puntualmente nel comparto ospedaliero dove lo stesso viene sempre "scaricato" tra le competenze del medico di Medicina Generale.

 
Programma Convegno @ITIM
 


Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011