Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
Cerca nel sito
 
Norlevo: effetto contraccettivo ridotto nelle donne con peso superiore o uguale a 75 kg Utenti online : 906

Norlevo (levonorgestrel) è un contraccettivo d'emergenza, chiamato comunemente "pillola del giorno dopo".
E' autorizzato in Italia dal 2006.

Nuovi dati clinici presentati dal titolare dell'Autorizzazione all'Immissione in Commercio (HRA Pharma) e valutati a livello europeo, hanno evidenziato che l'effetto contraccettivo è ridotto nelle donne il cui peso è superiore o uguale a 75 kg e che levonorgestrel non è più efficace nelle donne il cui peso è superiore o uguale a 80 kg.

Il levonorgestrel agisce ritardando l'ovulazione. E' efficace come contraccettivo d'emergenza se assunto prima dell'ovulazione. Norlevo deve essere assunto il prima possibile, preferibilmente entro il termine di 12 ore e senza superare le 72 ore dopo un rapporto sessuale non protetto o in caso di mancato funzionamento di un sistema anticoncezionale.

In Italia, la "pillola del giorno dopo" può essere dispensata in farmacia con ricetta non ripetibile.

HRA Pharma, titolare di Norlevo ha depositato presso le autorità nazionali competenti una domanda di modifica del riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP) e del foglio illustrativo (FI) relative al medicinale. Questa domanda si basava sulla disponibilità di nuovi dati di efficacia contraccettiva in una popolazione particolare di donne il cui peso era superiore o uguale a 75 kg. La valutazione della richiesta variazione, finalizzata in data 10/11/2013, ha concluso che l'efficacia contraccettiva era ridotta nelle donne il cui peso era superiore o uguale a 75 kg e che il levonorgestrel non era più efficace nelle donne il cui peso era superiore a 80 kg.

Questa informazione sarà riportata nei paragrafi "posologia", "precauzioni d'impiego" e "proprietà farmacodinamiche" di RCP e nelle corrispondenti sezioni del FI di Norlevo e degli altri medicinali con lo stesso principio attivo ed indicazione.

Raccomandazioni di AIFA agli operatori sanitari ed alle donne utilizzatrici

L'AIFA raccomanda alle donne il cui peso è superiore a 80 kg di consultare il proprio medico al fine di utilizzare un altro metodo di contraccezione d'emergenza. Le alternative terapeutiche disponibili sono il dispositivo intrauterino (IUD) o l'ulipristal (Ellaone). Questi metodi possono essere utilizzati sino a 5 giorni dopo un rapporto sessuale non o mal protetto.

AIFA - 4 dicembre 2013

 
 


Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011