Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
 
MediCoop VESEVO è su
 
Il Punto ....  
l'editoriale del Direttore
 
 

Versione iPhone

 
 
  Pillole fiscali: IMU 2013 - TARES ... ? Utenti online : 522

Il nuovo Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto che rinvia e sospende, per ora, la prima rata d'acconto IMU 2013 che scade lunedi 17 Giugno c.a. solo per l'abitazione principale.

Sono esonerati dall'acconto UMI 2013 gli immobili che risultano essere abitazione principale con relative pertinenze, per un massimo di 3 suddivise per categorie: codice C/2 - C/6 - C/7.

Viene definita come abitazione principale quella in cui vi si la residenza e la dimora.

Sono altresì interessati alla sospensione le abitazioni delle cooperative edili a proprietà indivisa, cioè adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari, con relative pertinenze ed anche gli alloggi assegnati dall'"IACP" e dagli altri "Istituti Case Popolari" ed ovviamente relative pertinenze.
Per questi soggetti vi è soltanto un rinvio con sospensione dell'imposta sino al 16/09/2013, in riscontro alla riforma che dovrà essere attivata dal nuovo Governo in campo immobiliare quale imposta.

Ma attenzione…qualora non fosse emanata la riforma entro e non oltre il 31/08/2013 si dovrà versare l’acconto entro la data del prossimo 16 settembre.

Vi sono inoltre dei casi già contemplati dalla normativa vigente come "Immobile Principale":

CONIUGI SEPARATI
Il coniuge assegnatario dell’immobile al 50% diviene interamente proprietario al 100%.

ANZIANI E DISABILI
Per i ricoverati in via stabile in Casa di Cura, qualora l’immobile non sia stato locato, vi è l’esonero se il Comune ha deliberato l’assimilazione dell’immobile ad abitazione principale.

RESIDENTI ALL'ESTERO
Gli italiani residenti all'estero iscritti all’anagrafe “AIRE” sono esonerati dal pagamento sempre che vi sia delibera comunale in tal senso.

Inoltre il Governo ha anche sospeso la rata dell'IMU di acconto per i soli terreni e fabbricati rurali per dare una boccata di ossigeno alle aziende agricole anch’esse colpite dalla crisi economica.
Chiaramente si pagherà regolarmente l'IMU 2013 in sole due rate (quella di giugno ed il saldo a dicembre 2013) i possessori di abitazioni signorili, ville, castelli, immobili di prestigio, studi professionali, seconde case, box, garage, magazzini e tettoie.

CATEGORIA CATASTALE       -   IMMOBILE            -   IMU 2013  - 1° ACC.

A/2 – A/3 – A/4 – A/5           Abitazione Principale         SOSPESO

A/6 – A/7

C/2 – C/6 – C/7                Pertinenze (box-garage-tettoie)        SOSPESO

A/2 – A/3 – A/4 – A/5              Immobili di coop.edilizie proprietà
A/6 – A/7 - C/2 – C/6 – C/7      indivise – abitazione Principale soci             SOSPESO
Assegnatari da IACP

A/8                      Abitazioni in Ville               17/06/2013

A/9                      Castelli – Palazzi storici          17/06/2013

A/2 – A/3 – A/4 – A/5                Seconde case – box, garage, tettoie              17/06/2013
A/6 – A/7 - C/2 – C/6 – C/7

A/10                   Studi Professionali                17/06/2013

C/1                     Negozi               17/06/2013

B/1 a B/8              Presidi Ospedalieri / ASL                17/06/2013

Per quanto attiene al materiale pagamento, lo stesso sarà effettuato dando il gettito erariale solo ai Comuni, quindi non si avrà il frazionamento dell'imposta Stato/Comune.

Il calcolo, per la prima rata, sarà pari al 50% di quella dovuta sulla base dell’aliquota e delle detrazioni relative all'anno 2012.

Si apprende che è intenzione del nuovo Governo mandare in soffitta l’IMU prevedendo la riforma dell’imposta sugli immobili con l’abolizione di alcune di esse e l’introduzione di altre.

Ce ne sarà una omnicomprensiva: “SERVICE TAX” che includerà la nuova famigerata “TARES” la quale sostituirà la “TARSU” e la “TIA”, tributi che afferiscono ai servizi ecologici urbani, servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. La TARES è stata prevista dal Decreto “SALVAITALIA”, ma con la “LEGGE DI STABILITA’” il suo ingresso in campo fiscale per l’anno 2013 è già slittato da aprile a luglio c.a.

Sicuramente avremo una riforma strutturale della tassazione sulla casa, che sarà, come già detto, la nuova “SERVICE TAX” (imposta unica sui servizi e sulla casa) oppure una nuova IMU che sarà come il modello tedesco, ossia una tassa federale con nuova rivisitazione delle rendite catastali ed ovviamente del catasto urbano; l’intero gettito fiscale andrà a beneficio dei soli Comuni.

È notizia dell’ultima ora, che il Governo ha prorogato ancora l’ECO BONUS, per l’efficienza energetica che va dal 55% al 65%, prorogandolo per le famiglie ed i cittadini dal 30/06 la 31/12/2013, mentre per i soli condomini è slittato sino al 30/06/2014.

Per far ripartire l’economia è stato introdotto un altro bonus: quello afferente l’acquisto agevolato degli arredi/mobili, finalizzato ad arredare la casa ristrutturata nell’ordine del 50% per spese documentate fino ad un massimo di euro 10.000 ripartito in dieci rate annuali.


Prof. Francesco Paolo Cirillo
Professore a contratto Università degli Studi di Napoli "Parthenope"
Dottore Commercialista
Revisore Legale dei Conti

 
 

 
 

Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011