Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
Cerca nel sito
 Classi di Priorità Utenti online : 925

La Regione Campania, con apposita nota, ha reso nota che a partire dal 1 aprile 2014 entrerà a regime l'adozione del codice di priorità su 43 prestazioni ambulatoriali, diagnostiche, terapeutiche, riabilitative e strumentali erogate dal SSN, limitatamente alle prescrizioni delle prime visite (vedi )

Cosa sono le Classi di priorità ?

Sono uno strumento per differenziare il tempo di accesso alle prestazioni e regolare il tempo di attesa per le prestazioni sanitarie, in base al rischio per la salute del cittadino-paziente.

Pertanto, il medico di Medicina Generale, in ottemperanza anche a quanto previsto dal nuovo Accordo Integrativo Regionale, a partire dal 1° aprile, sull'impegnativa del SSN dovrà riportare quattro possibili classi di priorità, che dovranno essere assegnate, a seconda di quanto precoce deve essere, a suo avviso, l'esecuzione della prestazione.

Le classi di priorità saranno indicate con alcune lettere maiuscole:

U = Urgente, ovvero da riservare ai casi gravi in cui ritiene poter essere un reale rischio per il paziente e che richiederà l'effettuazione della prestazione entro le 72 ore;

B = Breve, ovvero per le prestazioni per le quali la tempistica di esecuzione deve rientrare entro un massimo di 10 giorni;

D = Differita, per le prestazioni che possono attendere fino a 30 giorni se si tratta di visite specialistiche, o fino a 60 giorni per gli accertamenti diagnostici, siano essi esami e/o prestazioni strumentali;

P = Programmabile, ovvero riferita a problematiche che richiedono approfondimenti ma che non necessitano di risposta in tempi rapidi; queste prestazioni dovranno comunque essere garantite entro un massimo di 180 giorni

Le Classi di priorità saranno però attuabili solo per le prestazioni previste dal primo contatto del paziente con la problematica di salute, escludendo invece tutte le prestazioni di controllo e di screening.

Comunque, nei prossimi giorni, su questa Testata pubblicheremo anche una nota esplicativa dell'ASL Napoli 3 Sud; nell'attesa vi invitiamo alla lettura della nota regionale con la specifica delle 43 prestazioni previste per il codice di priorità.

 
Nota regionale + prestazioni previste per la Classe di Priorità
 


Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011