Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
HOME | Cooperativa |

Sindacato

|

M.M.G.

|

Videoguide

|

Web-TV

|

Tempo libero

|

Download


Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
medicidiercolano.it: la nuova interfaccia grafica. Qual'é il tuo giudizio ?
Positivo
Preferivo l'altro
Negativo
Indifferente


Leggi i risultati
 
Cerca nel sito
 

Le rubriche

Prevenzione cardiovascolare
 
Angolo della dietetica
 
Meteo a Napoli
 
 
MediCoop VESEVO è su
 
Il Punto ....  
l'editoriale del Direttore
   
Il tuo indirizzo IP è 54.167.253.186
 


Calcola il Codice Fiscale
 
Links utili

F.I.M.M.G.

Ministero della Salute

Comune di Ercolano

E.N.P.A.M.

F.N.O.M.C.e O.

MediCoop VESEVO

Notizie ANSA

La Repubblica

Corriere della sera

La Gazzetta dello sport

Meteo
 
  Assemblea elettorale Ordine dei Medici ed Odontoiatridi Napoli Utenti online : 1023

Assemblea elettorale Ordine dei Medici ed odontoiatri di Napoli e Provincia

2^ CONVOCAZIONE 29-30 novembre - 1° dicembre 2014


Poco meno di un mese, poi si tornerà alle urne. Medici e odontoiatri di Napoli e provincia saranno chiamati nuovamente ad eleggere la squadra che possa rappresentarli per il triennio 2015 - 2017. Con l'elezione del nuovo presidente si chiuderà infatti il triennio che ha visto la guida di Bruno Zuccarelli, tre anni importanti nei quali l'Ordine si è rinnovato e ha messo in campo tante iniziative dedicate al benessere lavorativo, alla sicurezza e alla crescita professionale e all'aggiornamento continuo di medici e odontoiatri. Basti ricordare la riduzione della quota d'iscrizione (da 89 a 79 euro) alla quale è seguito però un incremento dei servizi. In questo senso è stata clamorosa la decisione di offrire a tutti gli iscritti la possibilità di consultare gratuitamente la biblioteca virtuale Ebsco.

«L'opera iniziata con la consiliatura ordinistica 2012/2014 - spiega Silvestro Scotti, candidato presidente per la lista UniscilTuOrdine - deve essere consolidata, in continuità con quanto già svolto, ma nel contempo incrementata dando spazio all'innovazione e alla unione di tutte le forze disponibili e utili a rispondere a nuove e vecchie sfide della professione medica».

E in uno scenario nazionale e regionale di enormi difficoltà, l'Ordine dei Medici in questi tre anni ha portato avanti un lavoro intenso di difesa dagli attacchi strumentali alla professione, riappropriandosi di uno spirito di appartenenza e trovando senso in un progetto concreto che ha l'obiettivo di rendere il professionista garante della sua professionalità. Un progetto che allo stesso tempo mira a tutelare i cittadino/pazienti.

«Il nostro progetto - aggiunge Scotti - ha avuto una sua caratterizzazione che nel prossimo triennio deve continuare nello spirito della perseveranza. Puntando a salvaguardare la professionalità di professionisti medici e odontoiatri, che si confrontano ma non si scontrano. E l'ordine è la sede di incontro tra i diversi ruoli dei medici e degli odontoiatri che reputano la salute del cittadino come bene primario. Altro obiettivo è la salvaguardia del territorio, con un'azione che deve vedere l'abbattimento continuo e progressivo delle residue barriere che considerano il paziente a compartimenti stagni, deve prevalere un'azione che rafforzi quel processo virtuoso che veda l'ingresso del paziente in un percorso completo con l'integrazione di tutte le attività sanitarie, non divise dall'organizzazione e dalla specificità contrattuale, che abbia come obiettivo ineludibile la presa in carico del cittadino e una risposta sanitaria completa ed esaustiva. Non meno importante l'investimento per la crescita e l'inserimento professionale dei giovani medici in una regione che è lo specchio a tinte fosche di un paese che assiste ad un’emorragia continua ed inarrestabile di menti che vanno fuori a portare il loro know-how per poi non ritornare più. Bisogna intensificare l’opera iniziata con lo Sportello Giovani, continuata con i progetti "Orientamed" e "La bussola", in modo da far sentire l'Ordine come la loro casa e la sede dove vivere il loro presente e futuro».

La lista « UniscilTuOrdine » è nata e sta crescendo per perseguire questi tre obiettivi. Finalità che hanno avuto e dovranno avere come filo di Arianna il riavvicinamento dell'Istituzione ordinistica agli iscritti. Quest'opera continua, che in questi anni ha riportato ad un orgoglio di appartenenza, non si esaurisce nella storia ma continua nell'attualità dell'evoluzione del pensiero al passo con i tempi. Per una piattaforma del genere bisogna lavorare per una consiliatura che preveda l'aggregazione di tutte le forze che in questi ultimi anni hanno espresso azione di presenza attiva nella politica della professione medica e che tenga conto della storia delle persone e dove le singole appartenenze rappresentino una ricchezza e non un vincolo, dove la professionalità è l'elemento di coagulo, in un connubio di chi ha fatto e di chi chiede di fare.

Un impegno mai visto in precedenza, possibile solo grazie ad una coesione dei principali protagonisti. Vale a dire le rappresentanze di: Anestesisti Rianimatori Ospedalieri (AAROI), Dirigenza Medica Ospedaliera (ANAAO), Dirigenza Medica dei Distretti (CARD), Medicina Generale (FIMMG, SMI e SIMG), Pediatria di Famiglia (FIMP), Professori Universitari di Area Medica, Specialistica Ambulatoriale (SUMAI) e Sportello Giovani OMCeO Napoli.

E l'aspetto più innovativo è forse proprio il fatto che il progetto prescinde da qualunque leadership di un triennio di Consiglio.

«Il suo valore - conclude Scotti - è legato a un'idea portata avanti dalla squadra nella sua interezza, il valore è la dignità ed il decoro del professionista che si deve sentire soggetto e non oggetto di un sistema. In questo contesto il gruppo UniscilTuOrdine dovrà anche rivendicare nell'ambito degli organismi di rappresentanza nazionale (FNOMCeO e ENPAM) il giusto riconoscimento del peso politico della nostra provincia per quello che sta esprimendo continuamente nel contributo di idee, quindi nuove configurazioni dei due organismi non potranno non considerare la qualità della proposta napoletana». L'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Napoli e Provincia, non essendo stati raggiunti, in prima convocazione, i quorum prescritti, ha disposto la seconda convocazione delle assemblee elettorali degli iscritti per il rinnovo del Consiglio Direttivo - Albo Medici Chirurghi, della Commissione Odontoiatri e del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2015/2017 nelle seguenti date:

- Sabato 29 novembre 2014 (dalle ore 9.00 alle ore 21.00)
- Domenica 30 novembre 2014 (dalle ore 9.00 alle ore 21.00)
- Lunedì 1° dicembre 2014 (dalle ore 9.00 alle ore 21.00).

Le votazioni avranno luogo presso la sede dell'Ordine - Via Riviera di Chiaia, 9/C Napoli

 
LISTA Unisci il Tuo Ordine
 


Web TV


Guest book
 


Sondaggi

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

Previsioni del tempo a Napoli ?   Cerca nel sito
    
Aggiungimi tra i preferiti   Sceglimi come pagina iniziale
     
Calcola il tuo peso forma   Data presunta del parto
     
Per contattarci   Redazione Testata
     
Tempo libero
Barzellette mediche
 
Album fotografico
 
P O R T O B E L L O
.. il mercatino dell'usato
 
 
LINKS  UTILI
ASL Na 3 Sud Ordine Medici Napoli
FIMMG Ministero della Salute
A.I.F.A. Istituto Super. Sanità
Federfarma Regione Campania
 vai su
Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2016 Powered by
DeLiWeb - 2006-2011