Il nostro Vesuvio

www.medicidiercolano.it

 

  Area Riservata

Login
Per registrarsi -->

Che tempo a Napoli ?



Per interagire con noi entra nel

FORUM

 Partecipa al nostro forum facendo e rispondendo alle domande di carattere sanitario.

Sceglimi come pagina iniziale


Aggiungici
tra i preferiti

SONDAGGI

1) Secondo te è giusto che i farmaci siano venduti nei supermercati ?

2) Come si può ridurre secondo te la spesa sanitaria in Campania ?

3) Cosa ti tiene lontano dallo studio del medico ?




Tempo Libero


Album fotografico

 

Previsioni del tempo



Cosa occorre per migliorare il sito?
Mi sono vaccinato e la consiglio senza problemi ai pazienti a rischio
Non mi sono vaccinato, ma la consiglio ai miei pazienti a rischio
La consiglio ai miei pazienti, ma ho qualche perplessità
Non la consiglio poiché ho molte perplessità
Per il momento sono indeciso



 

Il Punto !
Considerazioni, riflessioni, osservazioni, meditazioni, pensieri ed ......... ancor di più, inerenti la sfera medica.
Per pubblicare il Vostro PUNTO di vista ......... scriveteci 

 
 
Il Punto

Questa mia riflessione si accoda a quella di altri miei colleghi, che anche su riviste specializzate continuano a lamentare l'eccessivo carico di competenze che vengono puntualmente affidate al medico di medicina generale che è sempre di più tartassato dall'eccessiva burocratizzazione del proprio lavoro, con conseguente maggiore riduzione del tempo da dedicare ai propri assistiti.
Chi sanitario non amerebbe colloquiare di più col proprio assistito, dedicargli più tempo, che in molti casi potrebbe risultare utile e vantaggioso anche allo stesso Servizio Sanitario Nazionale, in quanto eviterebbe qualche prescrizione di troppo. Invece il carico di lavoro imposto ci trasforma sempre più in burocrati e ragionieri della sanità: sarebbe l'ora di dire basta alla miriade di cavilli burocratici, note, archiviazioni, piani terapeutici, controllo attento ed inesorabile del proprio budget giornaliero, verifica delle prescrizioni indotte, talora da specialisti aziendali o di centri accreditati che essendo non sempre lineari e condivisibili ci comportano tra l'altro anche l'effettuazione di fotocopie che si vanno ad accumulare nei nostri archivi, sempre più ricchi di materiale cartaceo da presentare al funzionario aziendale di turno, solerte controllore delle nostre prescrizioni.
Un discorso a parte andrebbe poi fatto per le certificazioni di giorni di malattia, fonte di snervanti telefonate, incontri col paziente talora rissosi per richieste assurde di malattie, quando invece sarebbe molto più giusto  pretendere l'autocertificazione per almeno i primi uno-due giorni di malattia: ma a quanto pare parliamo di fantascienza!
Siamo realisti, il nostro lavoro di medici di Medicina Generale andrebbe ottimizzato non con l'aumento smoderato di competenze, ma con una definizione di compiti più dettagliata e precisa.
Facciamo un esempio, in qualsiasi ospedale, esistono ambulatori che si occupano di una particolare branca e guai a richiedere prestazioni che possano sconfinare in altri campi. Certo, noi siamo medici di Medicina Generale,  e le nostre competenze devono essere a 360 ° e di questo noi ne siamo consapevoli, ma è pur vero che talvolta dobbiamo occuparci di cose che di medico hanno ben poco.
Diciamoci la verità, e questo è un appunto che ci sentiamo di fare anche ai nostri rappresentanti sindacali, siamo stufi degli incentivi economici, che tutto sommato vanno solo ad incrementare la nostra aliquota IRPEF, in cambio di ulteriori compiti che ci rendono sempre più "ragionieri" e meno medici.
Ridateci la dignità di essere Medici e per piacere riavvicinateci ai nostri pazienti!

 
Archivio "Il Punto "

Considerazioni in merito alla deliberazione del Direttore Generale ASL Napoli 5  n. 571 del 02/08/07: “piano di intervento per la spesa farmaceutica territoriale.  Linee d’intervento operativo”  .....continua >>>

Il piano di rientro dal disavanzo sanitario, e le relative disposizioni applicative in materia farmaceutica, segneranno, in Campania, l'inizio dell'era del proibizionismo? E' quello che temono tutti i medici di medicina generale se darà dato seguito alla delibera regionale  ....  continua >>>

Questa mia riflessione si accoda a quella di altri miei colleghi, che anche su riviste specializzate continuano a lamentare l'eccessivo carico di competenze che vengono puntualmente affidate al medico di medicina generale! ........................................................... continua >>>

 
 
 

Google

 

vai su
 

I nostri banner



Accreditato Hon Code

Cerca nel sito

Per contattarci

Firmate il nostro "libro degli ospiti"


GUESTBOOK


Links


F.I.M.M.G.

Ministero della Salute

Comune di Ercolano

E.N.P.A.M.

Notizie ANSA

La Repubblica

Corriere della sera

La Gazzetta dello sport

Meteo



Medicina in Rete

nome utente:

password:




Utenti non registrati

Album fotografico



Archivio


Ascolta la radio

Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.

Home Page | Medicina Generale | Dica 33 | Farmacie di turno
Cooperativa "Vesevo" | Area Sindacale | Archivio | Tempo Libero | Download

Sito aggiornato il  



Webmaster dott. DE LIGUORO
© 2006