Il nostro Vesuvio

 

  Area Riservata

Login
Per registrarsi  >>>
 

Notizie Distretto

Ercolano
Torre del Greco

Che tempo a Napoli ?



Notiziari
  WEB - TV  


Occhio alla Professione



Videoguide

Il punto

L'eccessivo carico di competenze e la burocratizzazione del proprio lavoro allontana sempre più il medico dal proprio assistito ........


www.medicidiercolano.it
2 anni di successi


 Il tuo indirizo IP è 54.198.108.19


Per interagire con noi entra nel

FORUM

 Partecipa al nostro forum facendo e rispondendo alle domande di carattere sanitario.

Sceglimi come pagina iniziale


Aggiungici
tra i preferiti

SONDAGGI

1) Secondo te è giusto che i farmaci siano venduti nei supermercati ?

2) Come si può ridurre secondo te la spesa sanitaria in Campania ?

3) Cosa ti tiene lontano dallo studio del medico ?



Tempo Libero



Pillola poetica


Album fotografico

 

Previsioni del tempo


Cosa occorre per migliorare il sito?
Mi sono vaccinato e la consiglio senza problemi ai pazienti a rischio
Non mi sono vaccinato, ma la consiglio ai miei pazienti a rischio
La consiglio ai miei pazienti, ma ho qualche perplessità
Non la consiglio poiché ho molte perplessità
Per il momento sono indeciso




Medici interessati alle sostituzione per la Medicina di Base

Iscrivetevi nel nostro database, sarete contattati


Logo


vai su
 

 
Richiesta di incontro urgente col Ministro Brunetta

Onorevole Renato Brunetta
Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione
Roma, 28 gennaio 2011
Prot. N. 51/2011/Snrm

Oggetto: richiesta incontro urgente

On. Sig. Ministro,
il prossimo 31 gennaio si conclude una fase certamente importante del processo di innovazione del Paese: quella relativa alla sperimentazione dell’invio telematico dei certificati di malattia.
Come accertato dalle Sue rilevazioni e dai nostri sondaggi, i progressi che si sono realizzati sono stati sorprendenti, anche in considerazione della dimensione e della complessità della sfida.
Certamente converrà che buona parte del merito di tale successo deve essere riconosciuto alla stragrande maggioranza dei medici, che hanno potuto, in assenza di sanzioni, cimentarsi con questa sfida, pur ostacolati da evidenti carenze e dall’indiscutibile disturbo all’attività clinica che la verifica di una nuova procedura e le sue inevitabili vischiosità comportano.
I medici hanno collaborato, per quanto nelle loro possibilità, contribuendo in maniera determinante all’implementazione del processo, anche perché garantiti, nelle difficoltà che devono affrontare per la messa a punto del sistema, dalla persistenza della via cartacea vicariante, che si è dimostrata utile a superare le “impasse”.
Con questo loro comportamento i Medici si sono confermati come categoria aperta all’innovazione e pertanto si attende che venga riconosciuta la sua affidabilità in materia, dando atto della competenza e dell’equilibrio dei giudizi e delle proposte che esprime, non come controparte ma come soggetto partecipante.
In forza di quanto premesso appare evidente l’umiliante e stridente sproporzione fra la sanzione prevista dalla legge e il reale valore intrinseco della prestazione obbligata, anche alla luce del richiamato comportamento dei medici, ispirato ad un principio di responsabilità civile e d’interesse al progresso del Paese.
Ora è necessario perfezionare il sistema perché, a regime, non sia causa di disturbo alla prioritaria attività assistenziale e allo stesso funzionamento del sistema sanitario.
Signor Ministro,
le Organizzazioni sindacali scriventi Le chiedono un incontro urgente per valutare insieme lo stato di attuazione, anche alla luce della relazione della Commissione tecnica e concordare le più ragionevoli soluzioni per procedere nell’innovazione, garantendo serenità alla categoria ed ai cittadini.
In particolare riteniamo che sia opportuno ammettere i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali dei Medici ai lavori della Commissione tecnica con l’obiettivo di completare il percorso innovativo entro la fine del corrente anno.
Tale periodo di ulteriore sospensione delle sanzioni consentirà di procedere, sui competenti tavoli negoziali, ad una auspicabile rimodulazione delle stesse e delle procedure applicative e di sperimentarne l'applicabilità attraverso sistemi di simulazione. Allo stesso tempo questo periodo consentirà di intervenire sulle aree di eventuali resistenze, per comprenderne le motivazioni e, se non pregiudiziali, risolverle.
Nelle more dell'incontro, La preghiamo di voler disporre il mantenimento dello stato attuale di sospensione dello sistema sanzionatorio.

Le organizzazioni sindacali
ANAAO ASSOMED
FIMMG
CIMO-ASMD
AAROI-EMAC
FVM
CISL MEDICI
FASSID
INTESA SINDACALE (CISL MEDICI – CGIL MEDICI – SIMET - SUMAI)
SMI

 
 
Pubblicità
Pubblicità
 
 
vai su
 
 
Utenti online : 1410
Pubblicità



Accreditato Hon Code

Cerca nel sito

Per contattarci

Firmate il nostro "libro degli ospiti"


GUESTBOOK


Occhio alla Professione


Codice Fiscale


PORTOBELLO
mercatino dell'usato

 
Links


F.I.M.M.G.

Ministero della Salute

Comune di Ercolano

E.N.P.A.M.

F.N.O.M.C.e O.

MediCoop VESEVO

Notizie ANSA

La Repubblica

Corriere della sera

La Gazzetta dello sport

Meteo


Pubblicità

 

Medicina in Rete

nome utente:

password:




Utenti non registrati

Album fotografico



Ascolta la radio
  Radio Capital         
  Radio Deejay         
  Radio Italia             
  Radio Marte           
  Radio MonteCarlo  
  Radio M20             
  Radio RDS             
  Radio Subasio       
  Radio KissKiss      
  Radio Digital radio  
  Radio 105              

Per la radio e la TV è necessaria una connessione
ADSL

TV on line
  La 7                       
  Deejay TV             
  Bloomberg             
  Magic TV               
  TV Parma              
  Repubblica            
 
----  TV  ESTERE -----
  Channel 125          
  Mania TV               
  Radio Digital radio  
  RTL                        
  NASA                    
  Taru                       
  Byu                        
  Kukak TV                

Il Punto
Editoriale del Webmaster

Per contattarci


 


vai su

Tutti i loghi ed i marchi sono dei rispettivi proprietari.
Policy-Disclaimer

Home Page | Medicina Generale | Dica 33 | Farmacie di turno
Cooperativa "Vesevo" | Area Sindacale | Archivio | Tempo Libero | Download

Sito aggiornato il  



Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2011 Powered by
 
DeLiWeb - 2007