Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli (Reg. n° 32 del 30.3.11) - Direttore Responsabile: Francesco Paolo DE LIGUORO
 
... il portale della MediCoop VESEVO
| | | | | | |

Archivio notizie
MediCoop VESEVO
ASL Na 3 Sud
Forum
Utilities
Album fotografico
Vecchio sito
Pubblicità
 
 

Le rubriche

 
 
 
MediCoop VESEVO è su
 
   
Il tuo indirizzo IP è 54.196.2.131
 
 
 
 
 
 


Calcola il Codice Fiscale
 
 
  Le Rubriche Utenti online : 837



Note di farmacoeconomia
e
percorsi diagnostico-terapeutici

 

Percorsi diagnostico-terapeutici (PDT) di antibioticoterapia: LARINGITE ACUTA

La laringite è un processo infiammatorio a carico della laringe che, in molti casi, si riscontra in associazione a processi infiammatori a carico della faringe ( faringolaringite) o della trachea (laringotracheite).

In base al decorso distinguiamo:

- laringite acuta

- laringite subacuta

- laringite cronica.

La laringite acuta è la forma clinica che più frequentemente si presenta al medico di assistenza primaria, in quando le altre forme sono di pertinenza specialistica. Essa è solitamente provocata da virus, più raramente da batteri; spesso i batteri sono causa di sovrapposizioni infettive secondarie, specialmente quando si ha un'estesa distruzione dell'epitelio respiratorio, come avviene ad opera dei virus dell'influenza, che hanno nell'albero tracheobronchiale, oltreché nella cavità nasale, la loro localizzazione principale.
I batteri più frequentemente chiamati in causa sono: Streptococchi, Stafilococchi e Haemophilus influenzae. Spesso la laringite fa seguito a processi infiammatori quali la rinite, la faringite e, più raramente, la bronchite e la tracheite. In alcuni casi la laringite acuta è un fenomeno secondario ad altre patologie o condizioni come, per esempio, processi di tipo edematoso (edema angioneurotico, edema da stasi), insufficienza renale, reflusso gastroesofageo, trattamenti radioterapici, assunzioni di farmaci a base di iodio ecc.
Si distinguono le seguenti forme di laringite acuta:

- laringiti acute catarrali

- laringiti acute edematose

- laringiti suppurative

- laringiti pseudo-membranose.

Le prime due tipologie sono le più frequenti negli ambulatori medici; le altre due sono più rare, ma anche più gravi e richiedono spesso un trattamento intensivo d’urgenza, che esula da questa trattazione.

La forma più comune di laringite acuta è quella catarrale. La laringite catarrale è caratterizzata dalla presenza di numerosi sintomi quali arrossamento della mucosa della laringe e delle corde vocali, raucedine o addirittura afonia, sensazioni di secchezza e bruciore a livello della gola, tosse (dapprima secca e stizzosa e poi con espettorazioni di catarro denso e vischioso), febbre, difficoltà alla deglutizione e, nelle forme più gravi, dispnea. Quasi un terzo della popolazione ha una compromissione della produzione della voce in qualche momento della sua vita, oltre all’impatto sulla salute e sulla qualità di vita, la disfonia richiede frequenti visite sanitarie e frequenti astensioni dal lavoro. Spesso è diagnosticata solo su base anamnestica e la terapia è indirizzata verso il controllo dei sintomi.

Solitamente, la terapia delle forme acute di laringite si basa sull'assunzione di farmaci a base di cortisone per via orale o tramite aerosol e l'umidificazione (inalazioni caldo-umide). Ovviamente devono essere rimossi gli eventuali stimoli irritanti (fumo di sigaretta) e la voce deve essere tenuta il più possibile a riposo. L’uso empirico di routine degli antibiotici, per i soggetti affetti da laringite acuta è ingiustificato.

Da uno studio di: Reveiz L, Cardona AF, Ospina EG. Antibiotics for acute laryngitis in adults.Cochrane Database Syst Rev. 2007 Apr 18;(2):CD004783, si è evidenziato che gli antibiotici non sembrano avere alcun beneficio nel trattamento della laringite acuta. L’eritromicina potrebbe ridurre i disturbi della voce a una settimana e la tosse a due settimane sulla base delle misurazioni soggettive. Gli autori ritengono che questi risultati non siano rilevanti nella pratica clinica. Le implicazioni per la pratica clinica sono che la prescrizione degli antibiotici non dovrebbe essere fatta in prima istanza in quanto non migliora in maniera oggettiva i sintomi, pertanto non sono vantaggiosi in termini di beneficio netto, considerando il rischio di effetti collaterali, i costi e le conseguenze dovute allo sviluppo di antibiotico-resistenza.

Tuttavia, sebbene non di uso comune, gli antibiotici possono essere appropriati in selezionate rare cause di laringite acuta, che sono prevalentemente di pertinenza specialistica. Sono stati riportati alcuni casi di tubercolosi laringea in pazienti sottoposti a trapianto renale e in pazienti con il virus dell’HIV. E’ stata inoltre riportata una infezione laringea da micobatteriosi atipica in un paziente che utilizzava steroidi per via inalatoria. Gli antibiotici possono anche essere giustificati in pazienti con disfonia secondaria ad altre infezioni batteriche. Recentemente sono state riportate epidemie comunitarie di pertosse attribuite ad un declino dell'immunità in adolescenti ed adulti. Fra gli adulti con pertosse sono stati riportati multipli sintomi inclusa la disfonia nel 18% . Nei bambini le tracheiti batteriche, spesso da Staphylococcus aureus, possono essere associate con la formazione di croste e possono causare gravi infezioni delle via aeree superiori e si presentano con molteplici sintomi come tosse, stridor, aumento del lavoro respiratorio e disfonia.

A conclusione possiamo senz’altro affermare che in presenza di laringite acuta si può ricorrere alle terapie convenzionali: aerosolterapia, antinfiammatori.
Nei casi che non si risolvono entro 10-15 giorni, anziché iniziare una terapia antibiotica empirica, sarebbe opportuno inviare il paziente allo specialista per l'approfondimento diagnostico-terapeutico.


(fema)

 
Altri capitoli sulle "Note di farmacoeconomia e percorsi diagnostico-terapeutici"
 

Il nostro è un sito ... VIVO:
accendi le casse !
 

 
    
 
     
 
     
 
     
Tempo libero
 
 
 
 
LINKS  UTILI
 vai su
Webmaster dott. DE LIGUORO

© 2015 Powered by
DeLiWeb - 2006-2012